top

Libri del mese

 

Sentieri himalayani

Sette racconti di viaggio ed altrettanti itinerari in una delle regioni più suggestive e sacre del pianeta, con una guida d’eccezione come Jacques Vigne. Medico psichiatra, ricercatore, maestro di meditazione, per la prima volta, e per il pubblico italiano, raccoglie in un libro le sue esperienze di viaggiatore e di guida sui sentieri himalayani.

 

Una gioia di nonsense

Perché abbiamo bisogno del comico e dell’assurdo? Da dove viene l’interesse per una forma poetica così poco convenzionale come il nonsense? Andare oltre il pensiero razionale, accogliere il senso nudo dell’esistenza ha un effetto liberatorio, salvifico, persino gioioso.


feed-image Feed Home
Cerchi un libro? Visita il nostro Negozio online!
Banner
ECCEZIONALE PROMOZIONE! Fai acquisti per almeno € 40 e le spese di spedizione saranno GRATUITE!
MC Editrice: la casa editrice del dialogo interculturale a Milano
Francesco Santosuosso, due mostre in successione, dense di vita PDF Stampa E-mail
Scritto da MC Editrice   
Domenica 29 Maggio 2022 00:00

Francesco Santosuosso,
due mostre in successione, dense di vita

 

 MC editrice è molto lieta di segnalare le due mostre milanesi che si susseguono in un’ideale staffetta tra maggio e giugno delle opere di Francesco Santosuosso, l’artista che da oltre quindici anni collabora ai nostri progetti editoriali, realizzando immagini originali per copertine e interni. E sempre in stretto contatto con i nostri autori.

Alla Galleria Rubin (via Santa Marta, 10) si è inaugurata il 5 maggio la mostra “Natura Sovrana”, finissage domenica 29 maggio (orario 14.00-21.00).

Siamo di fronte a una natura che non ha più bisogno della presenza umana, anzi, che rivela in queste opere la sua resilienza, la sua capacità di adattarsi e di resistere agli eventi avversi, che proclama “io esisto" grazie ad un gesto pittorico perentorio ed eloquente.

Dalla presentazione di Sara Cavigioli


Le opere in mostra illustrano il percorso di approfondimento che l’artista ha svolto nel mondo naturale alla ricerca di immagini sorgive, di situazioni cruciali dove la forza primordiale della natura e quella dello sguardo umano sono allineate, sovrapposte, interscambiabili.
L’impressione complessiva è che la natura sia per l’autore una sorta di palcoscenico del possibile
.

 

 

La chiusura della esposizione alla Galleria Rubin coinciderà con l’inaugurazione domenica 29 maggio alla Galleria l’Affiche (in via dell'Unione, 6) della mostra dal titolo "Là dove c'era l'erba... Ritratto di Milano oggi".

La pittura è diventata forse più meticolosa, e (anche grazie alla sua formazione di architetto) riesce ancor meglio a sintetizzare da una parte una visione architettonica complessa e dall’altra un dettaglio che entra in qualche modo nel sociale, nel personale di chi in questi agglomerati urbani vive.


 

 


 

 Ci fa piacere ricordare qui due libri illustrati da Santosuosso in cui sono ben riconoscibili il carattere e lo stile che si possono apprezzare nelle opere esposte a Milano.

 

Cover Sento rido

Sdraiarsi in mezzo agli animali, rinunciare per qualche tempo alla nostra “posizione eretta” per sentire accanto a noi lo sguardo di un altro essere; è l’invito appassionato di questo libro che vuole ricordarcila nostra “consanguineità” con tutto ciò che ha alito di vita.
Se l’uomo ha sempre raccontato storie di animali per parlare di se stesso, si propone qui di condividerne la trama con gli altri abitanti della terra. Iniziando ad ascoltarli, a percepire che essi sentono, ridono, soffrono e… ci guardano.
Le immagini di Francesco Santosuosso, pagina dopo pagina, fanno emergere questo sguardo, trasmettendo il brivido e l’intensità del cambio di punto di vista.

 

cover Cantano tutti i ricordi

 

Amor di ciò che non è più mi scava
l’anima persa nella fluviale
serenità che senza tempo è uguale.
Paolo De Benedetti

 
Cosa ci dicono oggi queste poesie di Paolo? La giovinezza che incontra morti atroci, il suo grido che chiede ricordo, che afferma il diritto di non sottomettersi.
Dall’introduzione di Maria De Benedetti

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Giugno 2022 19:06
 
Agostino Carabelli, lo sguardo PDF Stampa E-mail
Scritto da MC Editrice   
Venerdì 29 Aprile 2022 00:00

Agostino Carabelli, lo sguardo

 

Agostino ci ha lasciato qualche giorno fa. Illustratore, pittore, grafico ha curato la direzione artistica del catalogo MC e illustrato con le proprie opere diversi libri. Ma non solo. Ha camminato con noi, facendo spesso da stimolo in quei percorsi inusuali che ci è piaciuto sperimentare, con la felice consapevolezza di mettersi a volte lontani dai perimetri segnati dal mercato. Abbiamo insieme concretamente condiviso quella piccola idea per cui i libri devono camminare, rimanere vivi mettendosi in gioco su piani diversi. E sono nati intrecci con il teatro, la musica, la danza. Mescolanze che oggi sono diventate frequenti ma che con lui abbiamo voluto proporre oltre venti anni fa. Con divertimento e per puro piacere.

Per questo parlare di Agostino solo come illustratore e art director è riduttivo: chi – e sono tanti – ha lavorato con lui, anche per un solo progetto, ha potuto sperimentare il suo sguardo. E questo rimane vivo. Vive il suo modo di percepire il mondo se riusciamo ogni volta a ritrovare quello sguardo, che può comportare (non di rado) capovolgere il punto di vista; vedere quello che apparentemente non c’è; sentire comunque compassione.  Potremo riconoscere ancora, in una Milano consumata dai consumi, le storie con la esse minuscola che riempivano i suoi quaderni di appunti e poi i tanti fogli da disegno sempre sparsi sul tavolo. Accanto alle centinaia di ritratti di musicisti di ogni epoca raccontati appunto attraverso il suo sguardo e quindi indimenticabili.

Non ci rimane, non mi rimane che continuare. Personalmente, ringraziando di quanto realizzato insieme, in un’intesa che ho sempre considerato rarissima.
Michela Bianchi

 

Alcune delle copertine illustrate da Agostino

 

La mostra tuttora visibile presso la Biblioteca Sormani di Milano, uno dei suoi ultimi impegni


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Presentazione del libro Le Meatte PDF Stampa E-mail
Scritto da MC Editrice   
Martedì 05 Aprile 2022 19:25

 

Presentazione del libro Le Meatte

 

MC Editrice è lieta di invitarvi alla presentazione

della raccolta poetica Le Meatte

Venerdì 8 aprile ore 18

Presso la Libreria Popolare di Via A. Tadino, 18.

 

L’autrice Giusi Anna Salmaso dialoga con Fiorella Ercoli

Letture di Marina Di Leo di Equi.Voci Lettori

Intermezzi musicali di Roberta Pestalozza

 

 

 
 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 05 Aprile 2022 19:42
 

Collane

Libreria online!

Entra nel Negozio online e acquista i nostri libri!

Acquista online!

Scopri come è facile, comodo e veloce!

Accedi

Per avere accesso a tutte le aree, i contenuti e il negozio del nostro sito, REGISTRATI o accedi qui.





E' gratis e sicuro!

bottom
top
bottom

Creative Commons License MC Editrice s.a.s. - Via Vigevano, 45 Milano IT - CF e P.I.: 11073520154. Si accettano i Termini di utilizzo. Powered by Joomla!