top

Libri del mese

Energia. Un nuovo inizio

Energia: è una questione di tutti, non lasciamola nelle mani dei soliti esperti. La questione energetica, oggi più che mai, riguarda direttamente tutti noi e possiamo dotarci di strumenti per comprendere i problemi ed agire in concreto. Il libro si propone di spiegarlo in maniera documentata, evitando i tecnicismi degli addetti ai lavori, illustrando le opportunità presenti, in modo autonomo da costruzioni preconcette o ideologiche.

 

Diritti in gioco

Attraverso una lettura creativa, questo libro intende avviare una riflessione interculturale sui diritti universali partendo dai saperi, dalle tradizioni e dalla narrazione dei differenti popoli.

 

 

 


feed-image Feed Home
Cerchi un libro? Visita il nostro Negozio online!
Banner
ECCEZIONALE PROMOZIONE! Fai acquisti per almeno € 40 e le spese di spedizione saranno GRATUITE!
MC Editrice: la casa editrice del dialogo interculturale a Milano
Presentazione La parola viva di Mâ Anandamayî al Centro Anantamatra PDF Stampa E-mail
Scritto da MC Editrice   
Mercoledì 22 Novembre 2017 13:22

Giovedì 30 novembre alle ore 20:45
presso il centro Anantamatra 
Via Carlo Torre, 22 Milano

presentazione del nuovo libro

La parola viva di Mâ Anandamayî
 

 

Mâ Anandamayî (1896-1982) è una delle figure più conosciute e venerate dell’India. È stata la prima donna maestro spirituale, nella storia di questo Paese, a sviluppare un movimento e una rete di ashram. La sua vita è straordinaria, ma anche difficilmente descrivibile senza correre il rischio di narrare solo una serie di fatti esteriori, non cogliendo l’essenza. Jacques Vigne, nei testi introduttivi, dà conto proprio di questa sua originalità.
Mâ Anandamayî è l’esempio raro di una tradizione vissuta in piena coscienza e in totale libertà. La capacità di muoversi all’interno del vissuto tradizionale con gioia e leggerezza, superando le controversie e nello stesso tempo agendo con determinazione continua a sorprendere e il suo esempio ha molto da dire ancora oggi.
Mâ è sempre rimasta legata alla propria sorgente interiore, da qui l’effetto liberatorio del suo insegnamento che insiste in modo semplice ma deciso sulla capacità naturale di ogni essere umano a rapportarsi direttamente con l’Assoluto senza intermediari.
 
 
Tutti coloro che l’hanno conosciuta, in particolare gli occidentali, sono rimasti colpiti dal potere delle sue parole, che risultavano sempre adatte a ogni persona e circostanza.
Di lei è stato detto che aveva la parola giusta, al momento giusto e nella maniera giusta per ogni interlocutore, che fosse credente o agnostico, intellettuale o analfabeta, novizio o praticante da lungo tempo.
Il libro riporta le parole vive di Mâ Anandamayî, selezionate a partire da un’antologia in lingua bengali, Vangmay Mâ, per la prima volta presentate in italiano, con la prefazione di Jacques Vigne. Sorprendentemente, in questi testi. si scoprirà una spiritualità radicata nel mondo e capace di unire tradizioni religiose, filosofie e scuole di pensiero differenti senza mai cadere nel dogmatismo.

 
Per informazioni: Centro Culturale Anantamatra 028375518
 
La parola viva di Mâ Anandamayî PDF Stampa E-mail
Scritto da MC Editrice   
Giovedì 09 Novembre 2017 16:50

In uscita fra pochi giorni il libro La parola viva di Mâ Anandamayî, che riporta attraverso splendide testimonianze, la vita straordinaria di una delle figure più conosciute e venerate dell’India, la prima donna maestro spirituale, nella storia di questo Paese, a sviluppare un movimento e una rete di ashram

Il libro contiene le parole  di Mâ Anandamayî, selezionate a partire da un’antologia in lingua bengali, Vangmay Mâ, per la prima volta presentate in italiano, con la prefazione di Jacques Vigne.

Qui puoi consultare la scheda del libro

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Novembre 2017 09:45
 
Come si costruisce una cavigliera PDF Stampa E-mail
Scritto da MC Editrice   
Martedì 24 Ottobre 2017 10:57
Le cavigliere sono strumenti di accompagnamento molto diffusi e popolari.
I materiali con cui si costruiscono, oltre alla corda, sono i più vari: conchiglie, campanelli, frutti e semi tropicali seccati e svuotati, tappi a corona di bottiglie.
 
 

Si intreccia un bracciale di corda che ha dimensioni variabili, perché le cavigliere si possono infilare alle braccia, alle gambe o appoggiare sulla spalla.

Si bucano poi tutti gli oggetti scelti e si fissano con un nodo a un capo di una corda fatto passare dal buco. L’altro capo si intreccia al bracciale da cui esce per essere agganciato, con un secondo nodo, a un altro elemento.
Si ottiene così un bracciale da cui pendono, a due a due, tutti gli elementi che, agitati, risuonano.
 
Questo ed altri strumenti sono raccontati in Quando il tamburo creò il mondo
Ultimo aggiornamento Martedì 24 Ottobre 2017 11:07
 

Collane

Libreria online!

Entra nel Negozio online e acquista i nostri libri!

Acquista online!

Scopri come è facile, comodo e veloce!

Newsletter

Iscriviti per ricevere tutti gli aggiornamenti!

nome:

email:

Accedi

Per avere accesso a tutte le aree, i contenuti e il negozio del nostro sito, REGISTRATI o accedi qui.





E' gratis e sicuro!

bottom
top
bottom

Creative Commons License MC Editrice s.a.s. - Via Vigevano, 45 Milano IT - CF e P.I.: 11073520154. Si accettano i Termini di utilizzo. Powered by Joomla!