top

Libri del mese

 

Sentieri himalayani

Sette racconti di viaggio ed altrettanti itinerari in una delle regioni più suggestive e sacre del pianeta, con una guida d’eccezione come Jacques Vigne. Medico psichiatra, ricercatore, maestro di meditazione, per la prima volta, e per il pubblico italiano, raccoglie in un libro le sue esperienze di viaggiatore e di guida sui sentieri himalayani.

 

Una gioia di nonsense

Perché abbiamo bisogno del comico e dell’assurdo? Da dove viene l’interesse per una forma poetica così poco convenzionale come il nonsense? Andare oltre il pensiero razionale, accogliere il senso nudo dell’esistenza ha un effetto liberatorio, salvifico, persino gioioso.


feed-image Feed Home
Searching for a book? Visit our Online bookshop!
Banner
Look at the catalogue of all our titles, sort them as you prefer, view only one serie or search for the title you are looking for! Want to buy it? Add to cart and go to the checkout!
ECCEZIONALE PROMOZIONE! Fai acquisti per almeno € 40 e le spese di spedizione saranno GRATUITE!
MC Editrice: the publisher of intercultural dialogue in Milan
Su dieci adolescenti colpiti da anoressia ce n'è uno che muore. PDF Print E-mail
Written by MC Editrice   
Tuesday, 18 February 2020 11:11
La cronaca di questi giorni purtroppo riporta in prima pagina un argomento di cui abbiamo parlato già svariati anni fa. Sperando di dare il nostro piccolo contributo, riproponiamo il titolo di Jacques Vigne: Anoressia e conoscenza interiore.
 
"Questi nostri figli-piuma che si danno al digiuno sono già abbastanza fragili: non dobbiamo schiacciarli sotto la cappa di piombo dei diversi e svariati sensi di colpa che non sono in grado di sopportare...
 
Su dieci adolescenti colpiti da anoressia ce n'è uno che muore. E' un dato impressionante, se si considera che la malattia è soprattutto di origine psicologica; bisogna, dunque, munirsi di un assortimento molto vasto di strumenti terapeutici e di pratiche per poterla contrastare a diversi livelli e sotto diverse angolature.
 
Jacques Vigne, psichiatra francese, ricostruisce le cause socio-psicologiche, e le correlazioni biochimiche dell'anoressia, per poi dedicarsi alla dimensione spirituale dell'origine e della cura della malattia.
 
I libro raccoglie numerosi spunti, ricerche, intuizioni che trascendono largamente il punto di vista individuale dell'autore: rappresenta il risultato di una convergenza di idee che permette di innovare concetti e pratiche relative anoressia e, più in generale, ai disturbi del comportamento alimentare.
 
Last Updated on Tuesday, 18 February 2020 11:50
 
Agricoltura per la collettività e il clima PDF Print E-mail
Written by MC Editrice   
Thursday, 13 February 2020 09:56

Seminario  di avvio

Piano integrato d’Area “Biodistretto dei Navigli” - Misura 16.10.02 PSR 2014-2020

 

AGRICOLTURA PER LA COLLETTIVITA’ e IL CLIMA

il Piano d’Area “Biodistretto dei Navigli”

 

giovedì 20 febbraio 2020 – Palazzo Isimbardi

 

Parliamo e sentiamo parlare sempre più spesso di effetti del cambiamento climatico sulle produzioni agricole, ma ancora poco il mondo scientifico si concentra su come il comparto agricolo possa avere un ruolo nel contrastare il cambiamento climatico.

Riconosciamo, ormai in modo realmente drammatico, l’effetto generato dall’aumento della CO2 in atmosfera in termini di riscaldamento globale e le devastanti conseguenze da questo indotte. Giustamente con urgenza ed allarme ci poniamo il problema di come limitare i comportamenti che generano immissioni di CO2 in atmosfera. Meno sovente ci chiediamo come “togliere” la CO2 dall’atmosfera e soprattutto non sappiamo ancora realmente in che modo farlo.

L’uomo -inteso come essere umano cosciente- sa che la CO2 è sottratta dall’aria solo attraverso la fotosintesi e quindi attraverso i veri produttori della ricchezza planetaria: le piante. Lo stesso Uomo ha addomesticato le piante ai suoi fini e alla loro “domesticazione” deve tutta la sua ricchezza materiale.

L’evoluzione moderna del modo di produrre i beni primari ha però trasformato la produzione agricola (e lo sta ancora facendo), rompendo gli equilibri e la circolarità del modello rurale tradizionale e trasformandolo in un modello lineare dove gli input usano più fattori produttivi di ciò che producono. Di questo non siamo consapevoli: il consumo di petrolio nelle produzioni di ampia scala così come la riduzione di fertilità del suolo sono consumi di energia di origine comunque fotosintetica, ma accumulata in un altro periodo storico.

Questo modello lineare si nutre delle grandi scale produttive, trasforma grandi quantità di fattori con grandi macchine distribuendo su molto prodotto l’unico fattore dal costo incomprimibile: l’ingegno umano. Questo modello

L’idea che sta alla base del Piano d’Area “Biodistretto dei Navigli” è quindi questa: favorire lo “Sviluppo Rurale” di aziende che cercano di applicare modelli produttivi circolari e sostenibili, capaci di creare più Valore non in termini meramente finanziari, ma in termini di Valore umano e biologico (Biodistretto) e lavorando sulla peculiarità del territorio, le sue ricchezze antiche, i propri valori immateriali, i beni collettivi (dei Navigli).

Il Piano d’area quindi vuole sostenere, valorizzare e dimostrare quale valore collettivo l’agricoltura di un territorio abbia in termini di occupazione, ambiente e nutrimento, attraverso  la circolarità, la relazione, l’equilibrio dei sistemi produttivi all’interno delle aziende agricole e nelle reti di aggregazione delle aziende agricole.

Il seminario di avvio vuole incominciare a raccontare questo percorso, ma vuole anche ascoltare e cogliere dalla grande città milanese quali aspettative si rivolgono all’agricoltura metropolitana che la circonda.

 

Leggi la locandina 

 

Last Updated on Thursday, 13 February 2020 12:34
 
Sentieri himalayani su Meridiani Montagne PDF Print E-mail
Written by MC Editrice   
Thursday, 30 January 2020 12:51
Sentieri himalayani su Meridiani Montagne
Last Updated on Thursday, 30 January 2020 12:58
 
Il ricordo è un dovere assoluto PDF Print E-mail
Written by MC Editrice   
Thursday, 23 January 2020 12:09

Il ricordo è un dovere assoluto

'…una galleria sotterranea che si percorre tenendosi a un corrimano, in un buio totale, in alto si accendono e palpitano piccole luci, mentre una voce dice i nomi, l’età, la provenienza del milione e mezzo di bambini ebrei uccisi nella Shoà. (…)
“Dire” questi nomi è nello stesso tempo il segno della nostra totale impotenza di fronte al male e l’atto più religioso che possiamo compiere (…)'

Così Paolo De Benedetti scrive a proposito della Galleria dei Bambini a Gerusalemme.
Ricordare aiuta i morti a morire di meno, a sentire in mezzo a noi anche quanti per la storia sembrano perduti.
Nel caso della Shoà, così come in tutti i casi di sterminio e distruzione, il ricordo è un dovere assoluto.
E nei luoghi del ricordo, ci dice Paolo De Benedetti, abita il dolore di Dio; così si narra nel midrash alle Lamentazioni:
Venne Metatron, l’angelo che sta presso il trono di Dio, e disse: “Io ti ubbidirò ma tu non devi piangere” Allora Dio disse: “Se non vuoi che pianga io andrò in un luogo dove non ti è permesso entrare e là piangerò, come è detto: La mia anima piangerà in luoghi segreti (Ger 13,17)”.
 
 
Last Updated on Thursday, 23 January 2020 12:34
 
La presentazione francese di Sentieri himalayani PDF Print E-mail
Written by MC Editrice   
Tuesday, 03 December 2019 10:29
Proponiamo qui la presentazione francese del nuovo libro di Jacques Vigne pubblicato da MC Editrice, Sentieri himalayani.
 
Dernière nouvelle : un nouveau livre de Jacques Vigne en italien vient de sortir, toujours chez MC Editrice de Milan (Michela Bianchi). Il s’agit cette fois d’un recueil de certains écrits de voyages par Jacques Vigne et en particulier les récits de ses périples principalement en Himalaya. Il est agrémenté d’un texte de Michela Bianchi qui concerne le sens du voyage aujourd’hui, c’est-à-dire celui d’un tourisme écologiquement compatible et respectueux de la culture…Son titre : ‘Sentieri himalayani - Le scoperte di un viaggio a passo leggero’ (Sentiers himalayens – Les découvertes d’un voyage à pas légers). Il s’agit de 7 récits de voyages à travers certaines régions les plus suggestives et sacrées de la planète, avec un guide exceptionnel comme Jacques Vigne et des rencontres avec des personnages et situations des plus pittoresques, avec des récits et des informations qui puisent leur authenticité dans des profondeurs historiques concernant des lieux et des itinéraires parfois encore peu connus. Dans son introduction, Michela Bianchi se demande s’il est encore possible de voyager sans ‘consommer’ la terre ? « …Il est possible d’observer que le livre fait voyager, alors que le voyage nous fait lire, mais tous deux peuvent encore se rencontrer sur le même chemin » Franck Michel. 
 
SENTIERI HIMALAYANI Le scoperte di un viaggio a passo leggero 
Last Updated on Tuesday, 03 December 2019 10:37
 
Convegno 2019 in ricordo di PAOLO DE BENEDETTI PDF Print E-mail
Written by MC Editrice   
Tuesday, 12 November 2019 10:13

Io, Dio e il Creato

Terzo convegno in ricordo di

PAOLO DE BENEDETTI (1927 / 2016)

Asti, 30 novembre – 1 dicembre 2019

 

 

Paolo De Benedetti (1927 / 2016): ebraista, biblista, consulente editoriale, professore e conferenziere. Possiamo considerarlo fra i più importanti “costruttori di ponti” tra l’ebraismo e il cristianesimo. E’ stato l’uomo del dialogo sin dalla prima ora.

Dal 30 novembre al 1 dicembre 2019 ad Asti si terrà il terzo convegno in ricordo di Paolo De Benedetti. Per questo terzo anniversario gli organizzatori hanno voluto affrontare uno dei temi che più è stato a cuore al grande biblista ed esegeta astigiano, il tema della salvaguardia e cura del creato.Maggiori informazioni.

Paolo De Benedetti ha pubblicato diversi libri con MC Editrice, tra questi vogliamo segnalare Una gioia di nonsense, che mette in luce il lato più gioioso del biblista.

 

una gioia di nonsense 

La scheda del libro

Last Updated on Tuesday, 26 November 2019 11:20
 
I libri di MC Editrice in regalo alle biblioteche delle scuole PDF Print E-mail
Written by MC Editrice   
Thursday, 17 October 2019 11:26

In occasione di Libriamoci, le giornate di lettura nelle scuole dall’11 al 16 novembre, MC Editrice, la casa editrice del dialogo interculturale, che pubblica a Milano dal 2001 libri di filosofia, antropologia, sviluppo sostenibile, acqua, teatro e un'intera collana dedicata ai ragazzi, ha deciso di donare alcuni libri del suo catalogo alle biblioteche delle scuole, al fine di incentivare lo spirito di lettura dei ragazzi e permettendo loro di ampliare il proprio panorama culturale.

Tutti i docenti delle scuole interessate sono invitati a prendere contatto con la redazione di MC Editrice al fine di concordare i titoli, scegliendoli in base alla disponibilità, dal nostro catalogo o in questa pagina.

Segnaliamo in particolare i seguenti titoli, che tra l’altro sono già stati oggetto di laboratori in ambito scolastico:

L'ALFABETO DEL DESERTO

         ANIMALI E NOI
MARIONETTE, BURATTINI E PUPI VIAGGIARE SENZA SPREMERE IL MONDO
QUANDO IL TAMBURO CREÒ IL MONDO PACE PER VIVERE
L'ACQUA È VOLATA   

Come procedere per aderire alla nostra iniziativa:

Prendere contatto tramite email scrivendo all’indirizzo redazione @ mceditrice.it (copiare l'indirizzo rimuovendo gli spazi)

Segnalare i titoli di interesse (la cui disponibilità effettiva verrà verificata in redazione)

Le scuole dovranno preparare una ricevuta su carta intestata del proprio istituto, che riporti titoli e quantità dei libri concordati con la casa editrice, e nella quale si impegnano a non riprodurre i libri con fotocopie, scanner od altri mezzi

L’istituto provvederà poi a ritirare i volumi presso la sede di MC Editrice, in via Vigevano 45 a Milano. 

 

Last Updated on Thursday, 17 October 2019 12:23
 
Di fronte al Natale PDF Print E-mail
Written by MC Editrice   
Thursday, 12 December 2019 12:52

Di fronte al Natale

 

"... è necessario estendere la concezione di "prossimo": il mio prossimo è tutto il creato ed è sempre più mio prossimo quanto più aumentano due elementi, ovvero la sensibilità, nei suoi vari gradi fino alla consapevolezza, e la dipendenza da me nel bene e nel male". 

La lungimirante visione di Paolo De Benedetti è stata al centro del terzo convegno di Asti in suo ricordo, denso di interventi e molto partecipato in tutte le due giornate di lavoro.

Lavoro che va continuato, approfondito e comunicato  Ci fa piacere, intanto, pensare al Natale attraverso le sue parole.

Paolo De Benedetti scriveva, nella prefazione a Sento rido soffro e ti guardo: "Tutti i lettori della Bibbia sanno che Dio creò l'essere umano, uomo e donna, per ultimo, dopo aver creato astri, piante, animali. Ma, se mi è concessa qualche libertà esegetica, io oserei immaginare che Dio abbia cominciato (il primo giorno) creando l'uomo, e abbia poi creato piante e animali per consolarsi dal cattivo esito di Adamo ed Eva. E non è un caso che, quando secondo la fede cristiana decise di incarnarsi, assunse oltre alla figura del buon pastore, che è già un passo verso l'amore per gli animali, la figura, anzi l'identità, dell'agnello di Dio."

 

Last Updated on Thursday, 12 December 2019 13:02
 
SENTIERI HIMALAYANI di Jacques Vigne PDF Print E-mail
Written by MC Editrice   
Tuesday, 19 November 2019 12:13
E' DISPONIBILE IL NUOVO LIBRO di Jacques Vigne
SENTIERI HIMALAYANI
Le scoperte di un viaggio a passo leggero

Sette racconti di viaggio ed altrettanti itinerari in una delle regioni più suggestive e sacre del pianeta, con una guida d’eccezione come Jacques Vigne. Medico psichiatra, ricercatore, maestro di meditazione, per la prima volta, e per il pubblico italiano, raccoglie in un libro le sue esperienze di viaggiatore e di guida sui sentieri himalayani, dal Tibet al Ladakh, dal Nepal al monte Kailash.

I racconti sono densi, gradevolissimi e di grande interesse, anche gli incontri con persone e situazioni del tutto speciali. Nello stesso tempo, sono testi ricchi di spunti, di approfondimenti storici e di informazioni che danno l’opportunità di scoprire luoghi e itinerari ancora poco noti.

 
 
Copertina Sentieri himalayani
Last Updated on Tuesday, 19 November 2019 12:19
 
SENTIERI HIMALAYANI di Jacques Vigne PDF Print E-mail
Written by MC Editrice   
Thursday, 07 November 2019 12:06
È ancora possibile viaggiare senza spremere il mondo?, senza “consumare” la terra, il paesaggio, le culture? È possibile sottrarsi alle trappole di un viaggio “per finta” in cui l’occhio vede solo ciò che già conosce?

Quante domande abbiamo cominciato a porci circa vent’anni fa, decidendo di dedicare un’intera collana al tema del viaggio!

E ora siamo lieti di annunciare la prossima uscita del nuovo libro che fa parte della collana La via:

SENTIERI HIMALAYANI Le scoperte di un viaggio a passo leggero, di Jacques Vigne

Sono sette racconti di viaggio ed altrettanti itinerari in una delle regioni più suggestive e sacre del pianeta, con una guida d’eccezione.

SENTIERI HIMALAYANI
Last Updated on Thursday, 07 November 2019 12:36
 

Series

Libreria online!

Entra nel Negozio online e acquista i nostri libri!

Acquista online!

Scopri come è facile, comodo e veloce!

Login

To fully access all the areas, the contents and our online bookshop, SUBSCRIBE or login here.





It's free and safe!

bottom
top
bottom

Creative Commons License MC Editrice s.a.s. - 45, Vigevano Street, Milan IT - FC & VAT nr: 11073520154. You accept Terms & Conditions. Powered by Joomla!. Validated: CSS.