top

Libri del mese

 

Neurobiologia della meditazione

Il testo contiene continui riferimenti alle scienze mediche, soprattutto alla neurobiologia, a partire, tra l’altro dalla teoria polivagale di Stephen Porges; si tratta di riferimenti che vanno immediatamente a riflettersi sul piano concreto della pratica e della cura.

 

Una gioia di nonsense

Perché abbiamo bisogno del comico e dell’assurdo? Da dove viene l’interesse per una forma poetica così poco convenzionale come il nonsense? Andare oltre il pensiero razionale, accogliere il senso nudo dell’esistenza ha un effetto liberatorio, salvifico, persino gioioso.

Your opinion

Acquistando su questo sito pagherei con:
 

Home Bookshop IL LAMPIONAIO Le mappe degli adinkra

CarrelloBenvenuto nel negozio online di MC Editrice!

Qui potrai acquistare in tutta sicurezza, comodità e convenienza i nostri libri, usufruendo delle promozioni attive!

Scorri il catalogo di tutti i nostri libri, oppure esplora una singola collana o cerca direttamente il titolo che ti interessa grazie ai moduli laterali! E se vuoi comprarli, aggiungili al carrello e procedi alla cassa.

A questo punto potrai scegliere se effettuare la registrazione, o indicare semplicemente i dati per l'ordine, selezionando l'opzione di spedizione e pagamento da te preferita. Una volta inviato l'ordine, ricerverai la conferma all'indirizzo email da te indicato e dopo pochi giorni i libri saranno a casa tua!

Le Condizioni di Vendita del nostro negozio online sono riportate alla fine di ogni procedura d'ordine, prima della conferma dello stesso.

Buoni acquisti!

ECCEZIONALE PROMOZIONE! Fai acquisti per almeno € 40 e le spese di spedizione saranno GRATUITE!
PDFPrintE-mail


Le mappe degli adinkra
View Full-Size Image


Le mappe degli adinkra

( MC Editrice )
€23,00

Availability

In Stock: 200

Usually ships in:

3-5 gg.

:

:

:

:

:


Henri Olama

Le mappe degli adinkra. 20 simboli per raccontarsi

Illustrazioni a coloripp. 88
ISBN 88-88432-18-3formato 21 x 27

scheda

 
 
 
 
 
 
Il misterioso universo simbolico degli adinkra, tramandato per secoli da artigiani sapienti sui tessuti cerimoniali delle popolazioni dalla Costa d’Avorio al Ghana, prende forma nella coscienza di un giovane artista emigrato, guidandolo in nuovi percorsi, senza tradire le sue radici.
Henri Olama, operatore culturale, musicista e scrittore, narra alcuni episodi della sua giovinezza nel Camerun, inframmezzati dalle esperienze di immigrato in Italia, prendendo spunto da alcuni simboli adinkra, il cui significato si dilata e si precisa, in una ventina di storie.
Come i pittogrammi adinkra, tramandati di padre in figlio e impressi sui tessuti rituali, compongono un glossario simbolico da cui si dispiega il senso della vita e della morte, così i racconti di Henri Olama dipanano legami di comprensione tra culture.
Di fronte ai simboli adinkra, finora sconosciuti in Italia, gli occidentali sono affascinati dalla grafica elegante e incisiva di questi motivi, in cui ravvisano una strana bellezza. L’africano invece li legge, esattamente come farebbe con dei caratteri o degli ideogrammi che fossero parte di un sistema di scrittura, allo scopo di decodificarne il significato letterale e anche il messaggio più lontano, magari allusivo e cifrato.
I racconti di Henri Olama e il senso nascosto dei simboli adinkra permettono di sviluppare con i ragazzi percorsi interculturali a partire dalle loro esperienze e dal loro immaginario.
Il libro, pensato per quanti amano “giocare” con i simboli e sono disposti a lasciarsi trasportare dalle suggestioni di immagini inedite di grande impatto grafico ed emotivo, si rivolge in modo particolare ai ragazzi delle medie e delle superiori e, allo stesso tempo, agli insegnanti, ai responsabili delle biblioteche scolastiche, agli operatori sociali, agli educatori.




You may also be interested in this/these book(s)

€23,50
€17,00



Series


bottom
top
bottom

Creative Commons License MC Editrice s.a.s. - 45, Vigevano Street, Milan IT - FC & VAT nr: 11073520154. You accept Terms & Conditions. Powered by Joomla!. Validated: CSS.