top

Libri del mese

 

Incontro degli opposti

Il fascino del lavoro spirituale consiste nel suo effetto quasi magico sul nostro mondo interiore: la nostra vita psichica ed esteriore che appariva caotica comincia a organizzarsi come in un magnifico mandala. Molte cose trovano la loro giusta collocazione.

 

 

 

Una gioia di nonsense

Perché abbiamo bisogno del comico e dell’assurdo? Da dove viene l’interesse per una forma poetica così poco convenzionale come il nonsense? Andare oltre il pensiero razionale, accogliere il senso nudo dell’esistenza ha un effetto liberatorio, salvifico, persino gioioso.


PDFStampaE-mail


Dalla depressione alla rinascita
Ingrandisci


Dalla depressione alla rinascita

( MC Editrice )
€24,00

Disponibilità

A Magazzino: 999

Di solito viene spedito in:

3-5 gg.

:

:

:

:

:

:


Jacques Vigne - Michèle Cocchi

Dalla depressione alla rinascita. Luci del vuoto. Un percorso psicoterapeutico e spirituale

pp. 176

Carta FSC Carta FSC

 

ISBN: 978-88-88432-38-0

formato 15 x 21

I Edizione: novembre 2013

scheda


Il libro propone un mutamento di prospettiva, che porta a considerare lo stato e i sintomi della depressione come occasioni e segnali di cambiamenti in senso evolutivo.
Ciò che è motivo di sofferenza diventa impulso e strumento di rinascita.
Si tratta di un percorso che integra psicoterapia e spiritualità specificando e salvaguardando i rispettivi campi.
In Occidente c’è un forte bisogno di una psicologia spirituale che non sia basata né sul dogma né sulla patologia. Il diffuso d esiderio di spiritualità è stato intercettato dall’industria dei consumi che ha proposto continui “surrogati”; le merci, nel senso più ampi o del termine, non hanno esaudito il bisogno di felicità, i grandi magazzini non hanno potuto sostituire le relazioni sociali. I casi di depressione esposti a cura di Michèle Cocchi ne sono un esempio eloquente.
Quali le vie per guarire? Guarire la mente o “guarire dalla mente”?
Il punto da cui partire non è l’analisi, pur necessaria, dell’origine della patologia, ma il sostegno rappresentato dalla natur a fondamentalmente sana della persona.
Ogni depressione ha una localizzazione a livello cerebrale: individuandola si può agire con terapie neurocomportamentali adatte. Jacques Vigne parte dagli studi di Richard Davidson per andare oltre: basandosi sulla trentennale esperienza di insegnamento della meditazio ne a pazienti in cura psichiatrica, propone un percorso di autoguarigione attraverso la meditazione, che si rivela nel lungo periodo la migliore terapia antidepressiva. Psicoterapia e meditazione hanno in comune un repertorio di pratiche. Il libro contiene una serie di pratiche meditative, sperimentate negli anni e descritte qui per la prima volta.
Il tema della vacuità è sviluppato da entrambi gli autori nelle analogie e nelle differenze tra ‘Vuoto’ della spiritualità orie ntale e vuoto della depressione, valutando l’intuizione autoterapica del vuoto propria del soggetto depresso e il ruolo del vuoto nei metodi della comune psicoterapia.
Infine, l’epilogo a tre voci con il maestro zen Roland Yuno Rech apre nuove prospettive di riflessione e di azione concreta.

Jacques Vigne, psichiatra francese, vive da oltre vent’anni in India. È autore di importanti saggi che stabiliscono un ponte tra la scienza occidentale e la filosofia indiana. In Italia ha pubblicato per MC Editrice: Vijayânanda, Un medico francese in Himalaya, Milano 2007; Anoressia e conoscenza interiore, Milano 2010 e Meditazione, emozioni e corpo cosciente, Milano 2012.

Michèle Cocchi, psicologa francese, specializzata in psicopatologia, dal 1973 svolge attività clinica di diagnostica, percorsi e terapie analitici. È autrice con J. Vigne del libro L’envol vers la liberté, Editions Accarias, Parigi 2011.




Titoli correlati

€21,50
€22,00
€24,00



Collane


bottom

Creative Commons License MC Editrice s.a.s. - Via Vigevano, 45 Milano IT - CF e P.I.: 11073520154. Si accettano i Termini di utilizzo. Powered by Joomla!