MC, l'idea di Movimenti/Cambiamenti

Stampa
Scritto da Michela Bianchi   

MC Editrice è la casa editrice del dialogo interculturale che pubblica a Milano dal 2001 libri di filosofia, antropologia, spiritualità, yoga, meditazione, acqua, energia, viaggio e sviluppo sostenibili, teatro e per ragazzi.

Una produzione che si basa su un costante lavoro di ricerca interculturale quale strumento di conoscenza, dialogo, pace, condivisione dei saperi.

Raccogliere le tradizioni, le produzioni, le trasformazioni delle “periferie” del mondo è quanto MC si propone nel proprio progetto editoriale che comprende saggi, letteratura, poesia.

Obiettivo è la promozione di un approccio conoscitivo che rimetta in primo piano l’interconnessione dei saperi e la loro incorporazione nel sociale, ovvero nelle condizioni dell’esistenza, nelle situazioni e nell’esperienza; offrendo contenuti e immagini che il pubblico dei lettori non è abituato ad assimilare.

Da sempre MC dedica particolare passione e cura all'aspetto grafico, che rappresenta un protagonista fondamentale della produzione editoriale in costante dialogo con il testo.

MC si concentra da sempre sui temi dell’ambiente, delle risorse e dei beni comuni, cui dedica le collane sull’acqua (Hydor), su viaggio e turismo sostenibile (La Via), e testi specifici di approfondimento su energia e risorse rinnovabili.

Si chiama Esse (“legame”, in sanscrito) la collana di filosofia, antropologia, psicanalisi, che esplora la via del soggetto e della relazione, della filosofia come pratica concreta. I testi dello psichiatra e psicologo spirituale francese Jacques Vigne, in particolare, costituiscono un ponte tra scienza occidentale e spiritualità indiana,   un’ interazione tra Yoga, meditazione e psicanalisi, da cui si sviluppano percorsi conoscitivi e terapeutici per la cura di patologie come l’anoressia e la depressione.

Esse - Teatro del possibile raccoglie testi teatrali e letture sceniche che si aprono e si affidano alla relazione con il lettore, svelando le sconfinate possibilità di dialogo del libro.

La particolare cura grafica e lo stretto dialogo tra immagine e parola, elementi distintivi dell’intera produzione di MC, caratterizzano la collana Il Lampionaio, libri per ragazzi e sognatori, che nel continuo intreccio di segno, calligrafia, culture, affronta i temi dei diritti umani, delle risorse del pianeta, del rapporto natura-cultura attraverso libri-laboratorio pensati per i ragazzi, gli insegnanti e gli operatori culturali.

Con la collana BitBooks, nascono i primi tascabili multimediali da leggere e navigare con smartphone e tablet, in virtù dei rimandi a risorse digitali comodamente raggiungibili grazie ai codici QR integrati nel testo. Per un’informazione sempre aggiornata e a portata di tasca.